Parchi più belli d’Italia 2014, c’è il Bosco di Capodimonte

 

Il Concorso per il Parco più bello d’Italia 2014 promuove il turismo degli spazi verdi attraverso il network, www.ilparcopiubello.it. Il giudizio da parte di un Comitato Scientifico tiene conto per la selezione, dell’interesse storico-artistico e botanico. E poi ancora dell’accessibilità al Parco e della sua manutenzione. Sono sette gli esperti che giudicano i dati a disposizione.

Ecco i dieci parchi tra i quali avverrà la selezione, tra questi anche Il Bosco di Capodimonte.

Villa Grock, Imperia

Un originale Parco che riflette la figura stravagante del proprietario, il celebre artista e clown Adrian Wettach. Una bizzarra commistione di stili, un mondo magico dalle forme insolite che ricorda il parco Guell di Barcellona, con un significativo patrimonio arboreo, un giardino all’italiana, monumentali colonne e fantasiosi tempietti.
Castello di Miramare, Trieste
Affacciato sul golfo di Trieste, circondato da un parco di 22 ettari con una grande varietà di piante, è il risultato dell’impegnativo intervento condotto nell’arco di molti anni, per volere di Massimiliano d’Asburgo, sul promontorio roccioso,in origine landa carsica priva di vegetazione.
Villa Melzi d’Eril, Lago di Como

Imperdibile l’incantevole giardino paesaggistico, con piante secolari ed esotiche e una suggestiva atmosfera romantica fu d’ispirazione a molti personaggi illustri, dallo scrittore Stendhal al musicista Lizst.
Villa Toeplitz, Varese

Un parco che si estende per 8 ettari, con percorsi romantici e bucolici, giardini progettati con cura, fontane scenografiche e giochi d’acqua. Nel parco si incontrano una parte a prato, macchie di arbusti, un bosco di conifere e uno ceduo di castagno, una ricca varietà di specie spesso esotiche.
Villa Caprile, Pesaro

Splendidi giardini che seguono il pendio del colle, disposti su tre terrazzi collegati da scalinate. Il primo ospita i famosi giochi d’acqua, con spruzzi che escono all’improvviso da siepi e vasi monumentali; il secondo livello è occupato dal pomario con le sue piante da frutto; il terzo ospita il viridarium, con le profumate essenze di rosmarino, salvia, ginepro e timo.
Villa I Tatti, presso Firenze

Splendido giardino formale con giardini terrazzati chiusi sui lati da alte siepi di cipresso e ripartiti in geometriche aiuole bordate da siepi di bosso, una limonaia, un boschetto di lecci e un giardino pensile.
Giardini della Landriana, vicino a Roma

Estesi 10 ettari di verde, alla loro progettazione contrubuì anche il famoso architetto paesaggista Russell Page. L’enorme quantità di specie floreali ne fanno un luogo davvero magico: il giardino grigio, il prato blu, la valle delle rose, il viale bianco e il giardino degli ulivi sono solo alcune delle imperdibili fioriture offerte dalla Landriana.
Villa San Michele, Capri

Sul versante nord-occidentale dell’isola, a oltre trecento metri sul livello del mare, c’è il giardino creato dal medico e scrittore svedese Axel Munthe. Luogo sospeso fra cielo e mare, ricavato sugli stretti terrazzamenti strappati alla roccia, con lunghi viali e angoli raccolti, ideali per la meditazione.
real-bosco-parco-di-capodimonte

Bosco di Capodimonte, Napoli

fontana-del-belvedere-parco-di-capodimonteIl Real bosco o Parco di Capodimonte è il polmone verde della città, si estende per ben oltre un centinaio di ettari. Strutturato su cinque viali principali, ha aspetto romantico in stile inglese, con specie arboree di sapore esotico, testimoni di terre e culture lontane. Il Bosco è oggetto di un impegnativo intervento di riqualificazione che ne accrescerà il fascino.

sito http://www.boscodicapodimonte.it/

Villa Cimbrone, Ravello (Salerno)

Più raccolto ma spettacolare, è uno tra i più importanti esempi generati dalla cultura romantica, paesistica e botanica anglosassone nel Sud Europa. Di una bellezza struggente per la posizione a strapiombo sul mare con una vista mozzafiato sulla costiera e per la presenza dei “più bei fiori immaginabili”, è anche sede di un famoso Hotel de Charme.

Chi si aggiudicherà lo scettro dei Parco più bello d’Italia?

Fonte: ilparcopiubello.it

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *