‘O scammero ovvero frittata di magro

 

È tempo di mare, a Napoli è usanza portare, la marenna, cioè un cibo da asporto.  La frittata di pasta che si prepara la sera prima, e si mangia, fredda il giorno dopo…appusata.

Una ricetta di una Frittata più leggera e fatta senza uova. Per sei persone: Olio otto cucchiai, 800 gr di spaghetti, Aglio due spicchi, Olive nere gr 150, Capperi gr 100,  Alici salate gr 70, Sale, pepe, prezzemolo in abbondanza.

Preparazione:

Questa ricetta sembra semplice, ma non va presa sottovalutata. Mettiamo l’acqua sul fuoco per gli spaghetti, naturalmente salata, in attesa che bolla. Prepariamo una padella con tre cucchiai di olio di oliva. Qui faremo imbiondire l’aglio, per poi tirarlo via, aggiungiamo le olive, i capperi, le alici salate. Tutti gli ingredienti dovranno essere dissalati.

Una volta tolto l’aglio che è imbiondito, verserete gli altri ingredienti, il prezzemolo va aggiunto alla fine, pochi minuti di cottura e spegnete il fuoco avendo cura di coprire la padella.  Nel frattempo, quando l’acqua bolle, calate gli spaghetti, scolateli molto al dente. E che non siano proprio asciutti.

Versateli nella padella con il condimento, già calda,  aggiungete il prezzemolo e spadellate con energia. Quindi, sempre a fuoco alto, fate cuocere fino a che,  non sia diventata di colore bruno e croccante, a questo punto giratela,  avendo cura che assuma  colore bruno e croccantezza.

Quando sarà bruna da ambo i lati poggiatele su carta assorbente, per levare l’olio in eccesso, non copritela , che rimanga croccante.  E buon appetito!

 

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *