Napoli e il Museo della Pizza in via Depretis

Napoli ha inaugurato a giugno  il Museo della Pizza, detto MIP, nato per celebrare questo alimento squisito a base di pomodoro, basilico e mozzarella. Nel cuore del centro storico della città di Napoli inaugurata la sede alla presenza di venti giornalisti americani.

Il luogo dedicato alla celebrazione della pizza è il MAMT, Museo Mediterraneo dell’Arte, della Musica e delle Tradizioni, in Piazza Municipio dal 9 giugno 2014 con sede permanente nell’edificio dell’ex “Grand Hotel de Londres” – la pizza nel mondo  e promuovere questo cibo e con esso le eccellenze della cucina napoletana, italiana e mediterranea, per la prima volta riunite in un tempio della cultura.

Il MIP, acronimo di Museo Internazionale della Pizza, ha dedicato due sale a foto e oggetti, come pale, oliere e porta pizza, ma anche alle vecchie bilance, i setacci, le vasche di legno per l’impasto per la pizza.

mip

Sono in mostra anche foto storiche, come quelle dell’episodio del film L’oro di Napoli, film ad episodi di cui un episodio è interpretato da Sofia Loren che prepara pizze fritte a Materdei e le vende ai passanti. Il film vede la regia di Vittorio De Sica ed è del 1954.

 

pizze-a-credito-loro-di-napoli

L’Oro di Napoli: Pizze a credito

Sono venti le immagini storiche che le pizzerie più antiche di Napoli, come quella di Materdei che, durante la lavorazione del film L’Oro di Napoli, ospitò la pizzaiola più famosa del mondo: Sofia Loren.

La collezione museale è stata allestita dalla Dottoressa Pia Molinari ci sono infatti tantissimi strumenti che non si usano più nelle pizzerie moderne. Sono in mostra i porta-pizza in rame ed in legno, il mortaio per il sale, le schiumarole, cioè i mestoli forati dell’epoca.

Il museo è aperto tutti i giorni dal nove giugno 2014 ed il prezzo del biglietto darà la possibilità di mangiare la pizza dopo aver visitato le due sale del Museo. Ottima occasione per rendere rendere felice il nostro palato con una vera pizza napoletana doc.

Saranno infatti trecento i pizzaioli dell’Associazione Pizzaiuoli Napoletani che si alterneranno al forno per preparare le pizze.

Informazioni evento: 

MAMT, il Museo Mediterraneo dell’Arte, della Musica e delle Tradizioni, via Agostino Depretis 130
Quando: tutti i giorni, dalle 10 alle 20
Prezzi: il prezzo sarà quello della pizza consumata. Dal menu si sceglie la pizza preferita tra la Margherita, Marinara, Diavola, Quattro stagioni e tante altre.

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *