Museo delle Carrozze – Villa Pignatelli, riapre dal 12 giugno 2014

Villa Pignatelli sita sulla Riviera di Chiaja a Napoli, apre le porte del Museo delle Carrozze dopo venti anni. L’inaugurazione del Museo delle Carrozze si è tenuta il 12 giugno e da venerdì 13 giugno l’area è aperta ai visitatori.

pablo-picasso-passeggiata-in-calesse

 

Il Museo delle Carrozze è stato ideato da Bruno Molajoli e accoglie la donazione del Marchese Mario D’Alessandro di Civitanova, inaugurato nel 1975 su progetto di Ezio Bruno De Felice nelle ex scuderie della Villa. Nel Museo Diego Aragona Pignatelli Cortes, raro esempio di casa-museo, sono ospitati  34 esemplari di carrozze e calessi di produzione francese, inglese e italiana che sono datate dal XIX al XX secolo.

museo-delle-carrozze-chiaja

Le carrozze sono suddivise per tipologia, e sono affiancati anche dai finimenti in cuoio, fruste, morsi e accessori prezioso, in argento ed avorio. Ci sono anche i capi d’abbigliamento di pregevole fattezza realizzati dagli artigiani napoletano dell’Ottocento. Ci sono poi timoni, bilance e bilancini nella sezione dei calessi.

museo carrozze, sala

 

I lavori di restauro architettonico sono stati progettati dalla Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico, Artistico ed Etnoantropologico e per il Polo Museale della Città di Napoli e della Reggia di Caserta.

Il Museo delle Carrozze è incluso nel progetto “Napoli è un paradiso!”, nei nove itinerari di Viaggio in Campania.

i-calessi-museo-delle-carrozze

Lungo il percorso delle sale sono consultabili delle postazioni con le note tecniche delle diverse tipologie di carrozze e calessi, con tante curiosità da leggere.

 

 

 

 

INFORMAZIONI Museo delle carrozze ,Villa Pignatelli 

Napoli, Riviera di Chiaia, 200  Tel. 081 669675 , www.polomusealenapoli.beniculturali.it ; Orario 8.30 – 14.00; chiuso martedì , Ingresso € 2

Bus: ANM R3 Riviera di Chiaia; Bus: ANM R7 Via Riviera di Chiaia ;Bus: CTP M1NB Via Riviera di Chiaia

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *