La leggenda di Partenope

fontana-di-Piazza-sannazzaro

Il nome della città di Napoli e prima di Partenope, colonia greca da cui si origina la capitale campana, è legata a leggende.

La mitologia greca racconta della fondazione di Partenope collegandola ad altre  leggende.

Una leggenda narra di Partenope e delle tre sirene che si lasciano morire per non essere riuscite ad ammaliare Ulisse.

Sul lido di Megaride, penisola vicino al Castel dell’Ovo, il mare porta il corpo di Partenope e lo deposita sulla spiaggia.

Matilde Serao racconta un’altra  Leggenda  legata alla principessa greca, Partenope, innamorata di Cimone, l’amore cè ontrastato dal re suo padre.

I due innamorati fuggono insieme su una nave ed arrivano sul litorale campano. Da qui scaturisce la leggenda raccontanta dalla scrittrice che vede il coronamento dell’amore  nella terra campana.

Fontana della sirena a piazza sannazzaro

Secondo la leggenda, la sirena Partenope innamorata di Ulisse, cercò di ammaliarlo col canto e di attrarlo verso il profondo del mare del Golfo di Napoli). Ulisse per resisterle si fece legare all’albero della nave proprio mentre costeggiava la baia.

La giovane sirena allora si uccise e il suo corpo fu raccolto dalle correnti sullo scoglio di San Leonardo a Mergellina. Dal nome della sirena venne fondataNapoli.

panorama

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *