Antonio Canova al Man di Napoli

Dal 28 marzo al 30 giugno 2019 è possibile vedere la Mostra denominata “Canova e l’Antico” al Museo Archeologico Nazionale di Napoli. L’esposizione è stata curata da Giuseppe Pavanello.

La mostra è situata su due piani ed è possibile ammirare la produzione artistica del Canova, i suoi ritratti, i disegni, le statue in gesso ed in marmo. Alcuni capolavori sono custoditi presso l’Ermitage di San Pietroburgo, come il Gruppo di statue de Le Grazie. Resterete senza fiato davanti alle sue opere.

Si inizia al piano terra, subito dopo l’ingresso con il suo autoritratto sia in forma di dipinto che di busto. Qui si trovano le opere di carattere forte. Ciò che contraddistingue l’arte canoviana è il motto di Winckelmann: “ Imitare, non copiare gli antichi per diventare inimitabili”.

Troviamo infatti Ercole e Lica in bronzo, Creugante e Damosseno i due pugilatori in cui vediamo davvero la potenza dei muscoli guizzanti.

Ci sono sei statue in marmo che provengono dall’Ermitage di San Pietroburgo, l’Amorino Alato, L’Ebe, La Danzatrice con le mani sui fianchi, Amore e Psiche stanti, La testa del Genio della Morte, la Pace, che proviene da Kiev, l’Apollo che si incorona che è custodito al Getty Museum di Los Angeles.

Al secondo piano nel Salone della Meridiana, l’ingresso vi lascerà senza fiato. Tra i capolavori potrete ammirare Endimione dormiente, con il cane ai suoi piedi. Questa scultura è stata eseguita tra il 1819 ed il 1822 e proviene dalla Gypsotheca di Possagno.

A completare il percorso al centro troviamo Paolina Borghese Bonaparte come Venere vincitrice, in posizione distesa a richiamare le figure femminili delle urne etrusche.

Lo stesso Antonio Canova visito Napoli ed Ercolano e Paestum ammirandone le opere d’arte.

 

 

 

 

Info per la mostra

COSTO DEL BIGLIETTO: Intero 15 €

| Ridotto 7.50 € |

Gratuito per i minori di 18 anni e per tutti la prima domenica di ogni mese

TELEFONO PER INFORMAZIONI: +39 081 4422149

SITO UFFICIALE: http://www.museoarcheologiconapoli.it

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *